Sei nuovo nel mondo del digital marketing?  È un settore che conosci, ma ti mancano alcuni concetti chiave? Questo è l’articolo che fa per te! Vedremo alcuni termini che sicuramente incontrerai quando si parla di marketing. Ti saranno utili anche se sei un freelance e devi dedicare una parte del tuo tempo a queste attività.

Eccoli!

A/B test

Call to action

Content marketing

Cookies

CRO

Data-driven marketing

Funnel

Target

User Experience

Web Analytics

Web Tracking

Web Usability

 

A/B test

L’A/B test è una tecnica sperimentale che mira ad ottimizzare il tasso di conversione degli utenti di un sito web. In cosa consiste? Si cambiano una o due variabili della stessa pagina web (immagini, call to action, testo, titolo, layout) e si testano le due versioni di questa pagina per verificare quale delle due ha generato un maggiore numero di conversioni.

Call to action

La call to action (CTA) è un elemento grafico inserito in una pagina web che invita il visitatore a compiere una determinata azione (per esempio la registrazione alla newsletter, eseguire un download, acquistare un prodotto). In genere la CTA è un bottone colorato, posizionato nei punti strategici della pagina web. I testi di accompagnamento sono generalmente: “acquista ora”, “scarica ora”, “iscriviti”.

 

Content Marketing

Se ne sente spesso parlare, ma che cos’è davvero? Il content marketing è un processo a step: prevede prima la creazione e poi la condivisione di contenuti con il fine di fidelizzare il proprio target e attrarre nuovi visitatori e clienti. Questi, non devono per forza avere un taglio pubblicitario: bisogna attirare l’audience con dei contenuti che siano interessanti.

Cookies

Probabilmente avrai già sentito parlare mille volte dei cookies, ma sai cosa sono? Il cookie è una stringa di testo che viene assegnata da un sito web a un client (il nostro device). Ogni volta che il client accede allo stesso sito web, il cookie fa sì che il sito web si “ricordi” di noi. In questo modo il cookie è utile per salvare le preferenze e ottimizzare l’esperienza online dell’utente.Dato che la materia ha implicazioni a livello di privacy, l’uso dei cookie è disciplinato da ordinamenti giuridici in Italia e negli altri paesi.

CRO

Sai che cosa significa CRO? La Conversion Rate Optimization è l’insieme di tecniche volte ad ottenere dei miglioramenti nel tasso di conversione dei siti web. Esistono molte tecniche che puntano a ottimizzare il tasso di conversione e si possono ricondurre a due tipi: analitiche/ diagnostiche e sperimentali. Alcuni esempi di tecniche analitiche/diagnostiche sono i test di usabilità di un sito o di una pagina, interviste ai consumatori e sondaggi. Alcune delle tecniche sperimentali sono l’A/B test e lo Split test multivariato.

Data-driven marketing

Il data driven marketing consiste nell’utilizzare i dati al fine di strutturare e analizzare le campagne. In sostanza è come fare ricerca scientifica sui dati, ma per il marketing. In questo modo le strategie per raggiungere gli obiettivi di business si possono basare su dei risultati empirici di analisi dei dati su cosa fanno i consumatori nel nostro sito, cosa guardano, che cosa preferiscono e così via.

Funnel

Il funnel, letteralmente “imbuto”, è il percorso (pensa un po’, a imbuto) che un utente percorre per raggiungere un obiettivo che riteniamo importante per il nostro business. Il funnel di vendita, o sales funnel, di cui vedi un esempio qui, rappresenta il percorso di un potenziale cliente da quando entra nell’imbuto (per esempio cliccando su un link) a quando diventa consumatore.


Target

Il target, la cui traduzione letterale è “bersaglio”, è l’audience a cui l’azienda si rivolge. Questo insieme di individui è accomunato da caratteristiche simili (età, genere, reddito, stili di vita, consumi, bisogni, interessi). Conoscere il proprio target è fondamentale per sviluppare le strategie di marketing.

User Experience

la User Experience o UX è l’esperienza che ricava l’utente quando si interfaccia con un prodotto o servizio online. Tutta la progettazione di un sito web, e-commerce e di una landing page dovrebbe seguire le linee guida per un’ottima user experience: si torna sempre dove si è stati bene! Una buona UX mette al centro le caratteristiche e i bisogni degli utenti.

Web Analytics

La web analytics è lo studio del comportamento degli utenti all’interno di un sito. Permette di capire chi visita il proprio sito, quando e per quanto tempo dura la navigazione, cosa viene ricercato maggiormente. Questa analisi avviene in due fasi: la prima è svolta tramite programmi di tracking che funzionano con i cookies. La seconda fase è quella di analisi dei dati raccolti. La web analytics permette di misurare le performance di un sito web e  di una campagna online ad esempio.

Web Tracking

Il tracking è cruciale nel marketing, qualcuno addirittura dice “if you aren’t tracking, you are not marketing”, e noi, Digital Pills, non potremmo essere più d’accordo. Per elaborare delle strategie che abbiano successo è necessario capire e analizzare il traffico di un sito web. Il web tracking consiste in diverse procedure e strumenti che si possono utilizzare per ottenere i dati di chi visita il sito, quali sono le pagine più visitate, quali sono le azioni più compiute.

Web Usability

La web usability è un vero e proprio metodo di progettazione. Il suo obiettivo è rendere il sito web amichevole e facile da usare per l’utente finale, che in questo modo si può muovere al suo interno con fluidità. È molto importante perché può produrre un aumento del tasso di conversione da semplice visitatore a consumatore.

Conclusione

Siamo giunti alla conclusione di questa panoramica sui termini più utilizzati nel web marketing. Se ti sono stati utili o se vorresti sapere altro sul mondo dell’online marketing lasciaci un commento! Se invece vuoi sapere qualcosa in più su Digital Pills, clicca qui.

Vuoi iscriverti alla newsletter di Digital Pills?

* campi obbligatori